I Minerali Fluorescenti

Aggiornato il: lug 19



La Fluorescenza nei Minerali


Tutti i minerali sono costituiti da atomi organizzati in reticoli cristallini che sono tenuti Insieme dalle forze/energie dei vari elementi che compongono il sistema.


Gli atomi sono circondati da un certo numero di elettroni (differenti per ogni tipo di elemento).


Se questa struttura viene sottoposta ad un raggio di luce ultravioletta gli elettroni assorbono l’energia inviata (ionizzazione) e saltano ad orbite più esterne del sistema.



Schema di come l’elettrone viene ionizzato e poi perde la sua energia sotto forma di luce visibile (fonte)


Questa nuova posizione dell’elettrone è però instabile e nel giro di poco l’elettrone ritorna nell’orbita precedente. Questo secondo passaggio genera la perdita di energia sotto forma di radiazione elettromagnetica con lunghezza d’onda che ricade nel range della luce visibile.


Per questo motivo possiamo vedere un colore del tutto diverso da quello che vediamo in luce naturale e sempre per questo motivo la fluorescenza nella maggior parte dei casi decade quasi subito dopo aver spento la lampada.


Di seguito potete vedere la suddivisione dello spettro elettromagnetico per le lunghezze d’onda che ricadono nella zone dei raggi ultravioletti (UVA lunga – UVB media – UVC corta).



Le lampade che emettono questo tipo di luce sono di due tipi: a onda lunga (Long Wave UV) e a onda corta (Short Wave UV).


La prima è molto facile da trovare ed emette una radiazione a circa 360-380nm, mentre la seconda ha bisogno di un filtro molto costoso e più difficile da reperire ed agisce a circa 254nm.


NB. si ricorda che un’esposizione prolungata ai raggi UV può portare a molte malattie legate all’invecchiamento della pelle e a tumori. Quindi è sempre buona norma non puntare mai le lampade verso il corpo e non sostare con le mani per troppo tempo sotto la loro azione.


Di seguito alcuni esempi di lampade UV e una delle nostre casse per esposizione.


Lampada UV onde lunghe.


Lampada UV onde corte, alla quale va però applicato un filtro per avere la giusta lunghezza d’onda (il filtro è molto costoso, mentre i tubi no).



La cassa è di legno e colorata di nero internamente. I tubi son fissati dall’interno nel pannello superiore ed esternamente abbiamo previsto una lastra di plexiglass che scherma una piccola parte dei raggi (NB. mai fare affidamento a pannelli del genere pensando di essere protetti: i raggi UV fanno male!!!)



UV Onde Lunghe


Calcite, Aragonite, Acmanite, Quarzo, Aragostronzianite, Fluorite, Manganocalcite, Scapolite.



Quarzo de La Sassa (vedi anche articolo).



UV Onde Corte


Minerali di Franklin, Alite, Opale.



Calcite, Aragonite, Quarzo de La Sassa, Scapolite.



Calcite di Campiglia Marittima.


Infine, uno strumento molto interessante che è arrivato sul mercato negli ultimi anni è la torcia UV a onda lunga a led. E' leggera e molto potente e per questo molto utile per girare in fiera o in affioramento roccioso (anche di giorno!) Presa in fiera a Monaco ad un prezzo che supera i 100€!




Cerca i nostri Minerali nella Mappa

WeMinerals.com is Powered by Daniele Magrì D.I. - p.iva IT02357110515 - weminerals@yahoo.com

WeMinerals © 2020 - All Rights Reserved

  • Facebook Clean
  • Bianco Instagram Icona
  • Pinterest Clean